Sai come indossare una mascherina per il viso? |FarmaciaGaudiana.it

Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€
Sai come indossare una mascherina per il viso?

Sai come indossare una mascherina per il viso?

Indossare una maschera per la protezione delle vie respiratorie è ormai quasi d'obbligo ed è un gesto che è entrato a far parte della nostra vita quotidiana!

Tuttavia indossare una mascherina non è sempre banale ed esistono alcune piccole regole e buone abitudini da rispettare!

Necessiti di una mascherina chirurgica o di una mascherina FFP2, un gel igienizzante, un termometro o di un saturimetro? Visita la nostra pagina dedicata ai prodotti utili per la prevenzione del virus



Cos'è una mascherina chirurgica?

Una mascherina chirurgica è una mascherina monouso a tre strati di forma rettangolare con elastici o lacci per ancorarla al volto. Correttamente indossata può aiutare a bloccare la trasmissione di microrganismi di grandi particelle come goccioline, spray e schizzi e schizzi

Come funzionano gli strati di una mascherina Chirurgica?

  1. Lo strato esterno respinge acqua, sangue e altri fluidi corporei.
  2. Lo strato intermedio filtra alcuni patogeni.
  3. Lo strato interno assorbe l'umidità e il sudore dall'aria espirata.

Tuttavia, i bordi delle maschere chirurgiche non formano un sigillo stretto attorno al naso o alla bocca. Pertanto, non possono filtrare piccole particelle sospese nell'aria come quelle trasmesse da tosse o starnuti.

Quando bisogna indossare una mascherina chirurgica?

Il ministero della salute consiglia l'utilizzo di una mascherina chirurgica per la protezione delle vie respiratorie nei casi di:

  • Febbre, tosse o altri sintomi respiratori
  • Quando ci si prende cura di un malato

Quali sono i limiti di una mascherina chirurgica?

  • Non riesce a filtrare le particelle sospese nell'aria più piccole
  • Non si adatta perfettamente al tuo viso, quindi le particelle sospese nell'aria possono penetrare attraverso i lati della maschera

Come bisogna indossare una maschera Chirurgica?

Se è necessario indossare una mascherina chirurgica, procedere come segue per indossarla correttamente.

  1. Prima di indossare la maschera, lavarsi le mani per almeno 20 secondi con acqua e sapone o strofinare le mani accuratamente insieme con un disinfettante a base di alcool.
  2. Verificare la presenza di difetti nella maschera facciale, come lacrime o cappi rotti.
  3. Posizionare il lato colorato della maschera verso l'esterno.
  4. Se presente, assicurati che la striscia metallica sia nella parte superiore della maschera e posizionata contro il ponte del naso.

Se la maschera ha:

  • Elastici auricolari: afferrare la maschera con entrambi gli anelli e posizionali dietro le orecchie
  • Lacci alla nuca: afferrare la maschera per i lacci superiori. Legali nella parte alta del capo e successivamente lega quelli inferiori vicino alla nuca
  • Doppi elastici: tira la fascia superiore sopra la testa e posizionarla contro la testa. Tira la fascia inferiore sopra la testa e posizionarla contro la nuca.

Successivamente

  1. Modella la striscia superiore metallica pieghevole sulla forma del naso pizzicandola e premendola con le dita.
  2. Passa la parte inferiore della maschera sopra la bocca e il mento.
  3. Assicurati che la maschera si adatti perfettamente.
  4. Non toccare la maschera una volta in posizione.
  5. Se la maschera si sporca o si inumidisce, sostituirla con una nuova.

Cosa non fare quando si indossa una mascherina chirurgica

Una volta posizionata la maschera in modo sicuro, ci sono alcune precauzioni da tenere a mente per assicurarsi di non trasferire agenti patogeni sul viso o sulle mani. 

  • Non toccare la mascherina una volta fissata sul viso, poiché potrebbe contenere agenti patogeni
  • Non lasciare penzolare la mascherina da un orecchio
  • Non appendere la mascherina al collo
  • Se devi toccare la maschera mentre la indossi, lavati prima le mani. Assicurati di lavarti anche le mani dopo o usa un disinfettante per le mani.
  • Le mascherine sono monouso, una volta utilizzata buttala!

Come rimuovere e scartare una maschera chirurgica

È importante rimuovere correttamente la mascherina per assicurarsi di non trasferire alcun germe sulle mani o sul viso. Prima di togliere la mascherina lava bene le mani e usa un disinfettante, inoltre evita di toccare la mascherina stessa, poiché potrebbe essere contaminata. Mentre afferri la mascherina per gli elsatici o i lacci procedi in questo modo: 

  • Sganciare entrambi gli elastici dalle orecchie o sciogli il laccio superiore e poi inferiore
  • Rimuovi la parte inferiore della mascherina sollevandola sopra la testa, quindi fari lo stesso con la fascia superiore
  • Tenendo gli anelli, i lacci o le fasce della mascherina posizionandola in un cestino coperto.
  • Dopo aver rimosso la mascherina, lavati accuratamente le mani o usa un disinfettante per le mani.

Ricorda sempre di

  • Pratica una buona igiene delle mani lavandoti spesso le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi alla volta.
  • Usa un disinfettante per le mani che contenga almeno il 60% di alcol. Fonte affidabile se non hai accesso a acqua e sapone.
  • Evita di toccare il viso, la bocca e gli occhi.
  • Mantenere una distanza di sicurezza dagli altri
  • Evita i luoghi pubblici fino a quando non ti riprendi completamente.
  • Resta a casa e riposa.

Come non far appannare gli occhiali con la mascherina?

A causa del covid-19 indossare una mascherina è diventata un'abitudine ed una necessità per tutti. Tutte le persone che indossano gli occhiali (da vista o da sole) si sono trovati di fronte ad un problema molto fastidioso: L'appannamento delle lenti.

Ciò si verifica a causa del vapore acqueo caldo che si condensa sulla superficie più fredda della lente e genera molte goccioline che disperdono la luce e riducono la capacità della lente. Ci sono alcuni consigli utili per evitare questo fenomeno:

  • Un trucco comunemente usato da molti medici è quello di sigillare la mascherina con del nastro biadesivo sul naso;
  • Usare uno spray o salviette antiappantamento che aiuta a velocizzare la dispersione della condensa che si forma sulle lenti;
  • Acquistare specifiche lenti anti appannamento, ossia dotate di un rivestimento che impedisce la formazione della condensa anche mentre si indossa una mascherina;
  • Detergere le lenti con acqua e sapone o con la schiuma da barba creando quindi uno strato protettivo sulle lenti.
Indossare e togliere correttamente queste maschere può aiutare a proteggere te e la salute di coloro che ti circondano dalla trasmissione o dalla contrazione di agenti patogeni.
Sebbene le maschere facciali possano aiutare a ridurre la diffusione di alcuni organismi patogeni, l'evidenza suggerisce che l'uso di maschere facciali potrebbe non proteggere sempre te e chi ti circonda dall'esposizione a determinati agenti patogeni.
Articoli correlati
07.04.2020
Differenze tra mascherine Ffp3, Ffp2 o Chirurgiche, facciamo chiarezza.
05.05.2020
I migliori materiali per le Mascherine fatte in casa
07.05.2020
Quale è il miglior tipo di Mascherina per il Coronavirus?
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*