Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€

La routine estiva per la cura della pelle in 7 semplici passi | FarmaciaGaudiana.it

La routine estiva per la cura della pelle in 7 semplici passi

INDICE:


Questo articolo è stato corretto e revisionato dalla Dottoressa Rosa Orlando

La routine estiva per la cura della pelle in 7 semplici passi

L'estate è il momento delle giornate in spiaggia, delle feste in piscina e delle vacanze. È anche il momento ideale per un cambiamento nella cura della pelle. Più ore di luce e tempo caldo, secco o umido possono influenzare la nostra pelle in modo diverso rispetto ai giorni più freddi e scuri dell'inverno.
I consigli di bellezza qui sotto ti aiuteranno a godere le ore di sole in salute.

1.Applica spesso la protezione solare 

Se non si è soliti fare determinati trattamenti per la pelle in estate, bisogna ricordarsi di indossare la protezione solare.
Cerca creme solari che offrano:
  • Una protezione di almeno almeno 30 SPF
  • Una protezione ad ampio spettro
  • Una protezione delle labbra
"La cosa più importante è proteggere la tua pelle dal sole", dice Elizabeth Mullans, una dermatologa certificata. Se non lo fai, "la tua pelle invecchierà più velocemente e aumenterà il rischio di cancro ".
È essenziale applicare la protezione solare ogni volta che si è al sole, anche durante i mesi invernali; tendiamo a passare più tempo fuori quando fa più caldo, tipicamente da giugno a settembre.
La Skin Cancer Foundation afferma che l'uso quotidiano di creme con fattore di protezione di almeno 15 può ridurre il rischio di una persona di sviluppare il melanoma del 50% e il carcinoma a cellule squamose di circa il 40%. Protegge anche la pelle dall'invecchiamento precoce.
Un'altra frase che vorrete cercare sulla bottiglia è "ad ampio spettro", il che significa che la protezione solare protegge la pelle sia dai raggi UVA che UVB, che entrambi contribuiscono allo sviluppo del cancro della pelle.
Il tipo di protezione solare che usi si riduce principalmente alle preferenze personali, consigliamo di scegliere una protezione solare a base minerale con ossido di zinco e biossido di titanio, che sono bloccanti fisici piuttosto che chimici, applicandola ogni 2 ore.
Ultima ma non per importanza è la protezione delle labbra, andrebbe scelto uno stick con un fattore di protezione di almeno SPF 30.

È essenziale applicare la protezione solare ogni giorno per ridurre il rischio di cancro alla pelle, indipendentemente dal tempo. Cerca una protezione solare ad ampio spettro SPF 30+ e riapplicala ogni 2 ore. E non dimenticare le tue labbra!


2.Continua a idratare

In generale, l'aria non è così secca in estate come in inverno. Tuttavia, suggeriamo di utilizzare la crema idratante: la tua pelle può ancora seccarsi in estate.
Detto questo, una crema idratante pesante può dare la sensazione di appesantire il viso quando fa caldo fuori. In quel caso è possibile provarne una più leggera purchè abbia un SPF per fornire un ulteriore strato di protezione. Basta non metterla al mattino e pensare che possa sostituire la protezione solare per tutto il giorno.

3.Alleggerisci il trucco 

Nei giorni più caldi, indossare una tonnellata di trucco può sembrare un inutile strato extra. Inoltre, se si suda, il trucco viene via più facilmente. Abbraccia la stagione e riduci la tua routine di trucco. La tua pelle apprezzerà la pausa.
Indossare meno trucco permette alla pelle di respirare.

4.Usare il trucco con SPF 

Mettere la crema solare sopra il tuo trucco applicato in modo impeccabile potrebbe non sembrare molto allettante. Ma, se stai partecipando a un matrimonio o un evento pomeridiano all'aperto o a un lungo pranzo all'aperto, avrai comunque bisogno di protezione.
Cercate creme idratanti con le seguenti qualità:
  • colorata
  • almeno SPF 30
  • leggero
Esistono inoltre alcune protezioni solari in polvere che sono facili da applicare sopra il trucco che però non andrebbero usate come unica fonte di protezione solare.
Gira la polvere di protezione solare in modo che sia capovolta, batti molto forte tre o quattro volte su una superficie piana. Quando togli il tappo, fai passare il dito attraverso il pennello in modo da vedere un pennacchio di polvere nell'aria per assicurarti di avere abbastanza prodotto nelle setole del pennello. Poi applicare.
In conclusione, prova la crema idratante colorata con SPF 30+ per una combinazione ottimale di trucco e protezione solare. Assicurati di seguire le indicazioni sui filtri solari in polvere.

5.Esfoliare una o due volte a settimana 

La protezione solare è importante e il sudore è il modo naturale del corpo per rinfrescarsi. Ma entrambi possono chiudere i tuoi pori. È qui che entra in gioco l'esfoliazione.
Aiuta a liberare i pori e riduce le macchie se fatta con moderazione. È meglio non esfoliare se si è scottati dal sole, lasciate che la pelle guarisca da sola senza un'aggiunta irritante. Va bene esfoliare più frequentemente in estate che in inverno limitandosi però a una o due volte a settimana.
Provate scrub esfolianti delicati e anche se la bottiglia dice quotidiano, attenersi a una o due volte a settimana.

6.Indossare accessori e abbigliamento che proteggono dal sole

Non limitatevi a consultare la sezione beauty quando rinnovate la vostra routine di cura della pelle per l'estate. Lo stesso vale però anche per l’abbigliamento.
Gli abiti estivi da indossare per evitare i danni del sole includono:
  • cappelli a tesa larga
  • occhiali da sole UV-400
  • vestiti di colore scuro con tessuti intrecciati o assorbenti UV
I cappelli possono aiutare a proteggere il viso e gli occhi dal sole. Anche gli occhiali da sole aiutano.
Per quanto riguarda i vestiti i tessuti a trama fitta, come il denim, e i colori ampi e scuri offrono la migliore protezione dal sole. I jeans e una lunga maglietta nera non sono esattamente comodi durante un'ondata di caldo. Alcune marche producono vestiti più leggeri e adatti all'estate con assorbitori UV chimici o coloranti per bloccare i raggi del sole. 


7.Lavati la faccia, ma non costantemente

Quando fa caldo, potresti sentire il bisogno di lavarti il viso o di fare la doccia costantemente. Gli esperti lo sconsigliano. Il tuo corpo produce fattori idratanti naturali che trattengono l'acqua nella pelle, quando li lavi via, la parte superiore della pelle può disidratarsi. Consigliamo di sciacquare il viso con un detergente delicato e acqua tiepida al mattino e alla sera, oltre che dopo una sessione di allenamento ad esempio.
In conclusione, fai la doccia solo una volta al giorno e dopo l'esercizio fisico, se necessario. Lavare il viso mattina e sera per evitare di seccare la pelle. Utilizzare le carte assorbenti durante il giorno per rimuovere il sudore.

Conclusioni

L'estate è tipicamente più calda e soleggiata dell'inverno. È naturale che la tua pelle abbia esigenze diverse.
Quando si passa più tempo al sole, è importante fare attenzione alla protezione solare. Trova un SPF 30 ad ampio spettro e riapplicalo ogni 2 ore per proteggere la tua pelle dall'invecchiamento precoce e dal cancro alla pelle..
Prova una crema idratante leggera e vai più leggero sul trucco, esfoliando non più di una volta a settimana. Se vuoi una luminosità sana, opta per un autoabbronzante o una crema idratante colorata e polvere con SPF. Copriti con vestiti e accessori, e considera l'aggiunta di alcuni con UPF 50+ al tuo guardaroba.

Una routine di bellezza adatta all'estate manterrà la tua pelle felice e sana per tutta la stagione.

Articoli correlati
23.05.2019
Sole e bambini: Benefici e protezioni
10.06.2019
Preparare la pelle all'esposizione al sole
30.08.2019
Come proteggere gli occhi dal sole
25.05.2020
I benefici del Sole
28.05.2020
Sole e psoriasi: i benefici della luce!
01.09.2020
Abbronzatura estiva: come mantenerla a lungo?
12.05.2021
Come abbronzarsi più velocemente ma in sicurezza?
02.09.2021
Come evitare la desquamazione della pelle post-abbronzatura?
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*