Abbronzatura estiva: come mantenerla a lungo? | FarmaciaGaudiana.it

Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€
Abbronzatura estiva: come mantenerla a lungo?

Abbronzatura estiva: come mantenerla a lungo?

L’estate sta finendo e vediamo la nostra pelle che comincia a schiarirsi perché già stiamo andando meno al mare. Come possiamo fare per mantenere più a lungo la nostra tintarella?

In realtà non è poi così difficile: di base si tratta di assumere comportamenti che fanno bene alla salute del corpo e della pelle, affiancati sempre da una mezz’ora di sole al giorno.

 

Idratarsi sempre

Una buona idratazione è fondamentale per una efficace cura della pelle di qualsiasi parte del corpo. È quindi fondamentale bere almeno due litri di acqua al giorno e ridurre l’assunzione di alcolici che stimolano la sudorazione, causano disidratazione, oltre a ridurre l'assorbimento delle vitamine.

Non dimenticare che l’idratazione del nostro organismo può essere corroborata dall’assunzione di frutta, ricca di sali minerali, vitamine e antiossidanti, prediligendo quella più ricca di acqua e di stagione: meloni e cocomeri su tutti.

 

I prodotti giusti

Bisogna tener sempre conto del fatto che non sono solo i solari a donare un colorito sano e dorato, ma è l’insieme di cure a determinare la salute e, di conseguenza, l’aspetto sano di un’abbronzatura. Queste pratiche vanno assunte da subito, non aspettiamo la fine dell’estate.

La strategia per far durare la tintarella più a lungo si può basare su un’esfoliazione delicata e una buona idratazione, accostate dall’utilizzo di alcuni prodotti e buone pratiche che regalano alla pelle i giusti principi per proteggersi e mantenere il colore.

Si va dal bagnoschiuma salva abbronzatura ai prodotti doposole, come la crema intensificatrice d’abbronzatura o la crema doposole, formulate con ingredienti nutrienti, idratanti e rinfrescanti, e leniscono il rossore e abbassare la temperatura donando una sensazione di fresco.

 

Le buone pratiche

Per prolungare l’abbronzatura è bene evitare i lunghi bagni in vasca con acqua calda, in quanto l’alta temperatura tende a seccare la pelle e a favorire la desquamazione. Preferire quindi una doccia, sempre senza utilizzare acqua troppo calda, e scegliere detergenti viso e corpo delicati, ricchi di ingredienti idratanti e lenitivi. Sconsigliamo di strofinarsi troppo sotto la doccia, oltre ad evitare l’abuso dei profumi con alcool, che danneggiano l’abbronzatura.


È possibile poi mantenere l’abbronzatura anche con prodotti naturali:
  • idratare il corpo con olio di carota, con olio di mandorle dolci o di avocado, capaci di nutrire la pelle in profondità e di prolungare la tintarella;
  • il sapone di Marsiglia è molto utile per il viso;
  • il gel d’aloe vera come trattamento idratante per il giorno e per la notte.


Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

  • 01/ 09/ 2020
  • Categoria: Solari
  • Commenti: 0
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*