Come evitare la desquamazione della pelle post-abbronzatura?

Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€
Come evitare la desquamazione della pelle post-abbronzatura?

La desquamazione della pelle post-abbronzatura è un fenomeno che interessa tante persone al rientro dalle vacanze e che va distinto dallo spellarsi dopo una giornata di mare, che significa piuttosto che ci si è scottati. Nel primo caso, invece, probabilmente non si è avuto cura dell'idratazione durante le esposizioni solari e, infatti, le cure skin-care al ritorno dalla vacanza sono indispensabili per evitare di spellarsi, anche se ancora più importante è prendere il sole nel giusto modo.

Come abbronzarsi bene ed evitare la desquamazione

Per essere certi che l’abbronzatura duri il più a lungo possibile senza desquamarsi, bisogna applicare sempre la crema protettiva e un buon doposole tutte le sere. In questo modo si sarà sicure che la pelle sia ben idratata già al mare e non occorrerà ricorrere a terapie intensive per recuperare l’idratazione della pelle.

Esfoliare la cute con costanza è altrettanto importante per mantenere l’abbronzatura grazie all’eliminazione delle cellule morte, che consente alla cute di respirare meglio e mantenersi idratata. Il nostro consiglio, in estate, è quello di utilizzare un esfoliante naturale e leggero al fine di apportare morbidezza alla pelle senza perdere l’abbronzatura.

Buone pratiche

Dopo la doccia (da preferire al bagno in vasca) per asciugarsi, è importante utilizzare un telo molto morbido e tamponare la pelle senza frizionare, per poi applicare una crema o un gel all’aloe vera, dall’azione rinfrescante, che si trova anche nella formulazione di prodotti doposole molto delicati, 100% naturali.

È benefico rifarsi a prodotti formulati con principi benefici quali betacarotene, vitamine C ed E, oltre a ormoni vegetali dalle proprietà antinfiammatorie, che sono efficaci anche per lenire eventuali danni arrecati alla cute dopo i tanti giorni di sole. Si tratta di principi utili in quanto favoriscono i naturali meccanismi di rinnovamento cellulare ed esplicano un’efficace azione lenitiva e riparatrice.

È altrettanto importante tenere il corpo, e quindi la pelle, idratati anche dall’interno, assumendo tanti liquidi, almeno 1,5 litri di acqua al girono, ma anche frutta e verdure di stagione, che apportano vitamine e gli altri principi citati nel paragrafo precedente, che aiutano a mantenere il giusto grado di idratazione interna della cute e scongiurano fenomeni di secchezza, evitando la desquamazione.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.       

  • 02/ 09/ 2021
  • Commenti: 0
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*