Pelle secca, come trattarla? | Farmaciagaudiana.it

Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€
Pelle secca, come trattarla?

Pelle secca, come trattarla?

Per trattare la cute quando è secca è importante cominciare da una buona idratazione e una nutrizione mirata: recarsi dal proprio farmacista di fiducia e richiedere i prodotti più indicati per la propria pelle (come la crema idratante) e unire la loro applicazione a buone abitudini e trattamenti efficaci.

La crema idratante

La crema è il prodotto che più può aiutare a trattare la pelle secca e va scelta in base alle condizioni della cute. Se la secchezza è persistente, potrebbe essere raccomandabile farsi consigliare da un dermatologo, in quanto egli avrà la possibilità di comprendere qual è la problematica che affligge la cute e indicare una crema specifica, da applicare anche dopo la doccia.

È indispensabile poi spalmare la crema tutti i giorni, mattina e sera.

I principi essenziali

L’idratazione della cute deve arrivare anche dall’interno e, quindi, per curare la pelle secca è fondamentale partire dal dare la giusta attenzione alla propria dieta: bere molta acqua, tisane e tè, così come assumer molta frutta e verdura, al pari di mandorle e nocciole è estremamente benefico.

Da un’alimentazione equilibrata deriva l’integrazione di molti principi utili, spesso presenti anche in diverse creme, tra cui le vitamine che analizziamo di seguito:

  • la vitamina A esplica un’azione anti-ossidante, mantenendo la pelle giovane e sana;
  • la vitamina B dona energia e combatte la comparsa di dermatiti;
  • la vitamina C combatte i radicali liberi ed è utile per la produzione di collagene;
  • la vitamina E che rassoda.

Detergere delicatamente

Quando ci laviamo è importante adoperare prodotti specifici per detergere a fondo e, chi è afflitto da secchezza cutanea, dovrebbe optare per un detergente adatto al proprio tipo di cute, scegliendo quelli più delicati.

È importante non trascorrere troppo tempo in doccia o in vasca, e regolare la temperatura dell’acqua con cui ci laviamo: bisogna ridurre il tempo che la pelle passa a contatto con l’acqua ed evitare l’acqua troppo calda, perché può irritare il derma ed esplicare un effetto disidratante.

In vasca è importante aggiungere delle gocce di un olio naturale, utile anche nei casi di pelle a tendenza atopica. L’olio di mandorle dolci, per esempio, è estremamente benefico per la pelle secca, screpolata e sensibile, utile anche per alleviare eventuali sensazioni di prurito o irritazioni cutanee.

Maschere viso

Per quel che riguarda la pelle del viso secca, le maschere sono fondamentali nella propria beauty routine. Esplicano una forte azione depurativa che diventa ancora più benefica se viene formulata con elementi che sono più adatti al proprio tipo di cute (potete anche chiedere ai nostri professionisti).

Una maschera purificante a settimana potrebbe anche bastare, in quanto alcune di esse possono essere anche aggressivi e produrre un effetto astringente.

Se hai domande e vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.

  • 07/ 07/ 2021
  • Categoria: Cosmetica
  • Commenti: 0
Articoli correlati
27.04.2019
Conosci il Fototipo della tua pelle?
13.05.2020
Eritema solare al viso: che fastidio!
26.05.2020
Idratare la pelle con Bionike
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*