Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€

Colpo della strega: Cause e rimedi

Colpo della strega: cause e rimedi
Questo articolo è stato corretto e revisionato dal Dottor Carmine Pezzullo

Colpo della strega: cause e rimedi

Il “colpo della strega” è un trauma che consegue a una contrattura impropria della muscolatura lombare e si palesa con un dolore forte e improvviso, che blocca o, nei casi più lievi, limita i movimenti della colonna vertebrale.

Quando si presenta nella sua forma acuta, può costringere a mantenere la posizione piegata anche per più giorni.

Cause del colpo della strega

Il colpo della strega è solitamente conseguente a un movimento improvviso e innaturale compiuto a freddo, o a una torsione della schiena, che porta all’irritazione delle terminazioni nervose vertebrali e a una importante contrattura dei muscoli presenti nelle loro vicinanze.

Tale evento può accadere soprattutto quando:

  • Si effettua uno sforzo eccessivo, specialmente se non si ha un corpo pronto o abituato a tale sforzo.
  • Ci si piega in maniera improvvisa con la colonna vertebrale.
  • Si è portati a eseguire una torsione innaturale del busto.

Tra le cause più comuni, rientrano quindi tutti quei movimenti eseguiti senza riscaldamento, ma anche se si mantiene la stessa posizione per molto tempo.

Rimedi per il colpo della strega

Quando il colpo della strega si presenta esclusivamente una volta, i rimedi riescono a essere efficaci senza troppi problemi. Nella fase più acuta del dolore, per alleviarlo, basta riposare su una superficie comoda, adoperando dei cuscini per mantenere una posizione che non renda il dolore insopportabile e che corrobori il rilassamento dei muscoli lombari.

Per ridurre il dolore è possibile anche ricorrere all’applicazione di impacchi freddi che riducono i livelli di infiammazione nell’area interessata, per poi rifarsi al calore per sciogliere la contrattura muscolare, concedendosi un bagno caldo o applicando una borsa di acqua calda.

La terapia termica può essere messa in atto più agevolmente grazie alle fasce auto-riscaldanti adesive, da applicare sull’area colpita per alcune ore e per ottenere un sollievo protratto, senza effetti collaterali.

I massaggi decontratturanti sono in genere sconsigliati lungo il corso della fase acuta del colpo della strega e finché si avverte dolore, mentre possono essere utili quando il disturbo si allevia, al fine di distendere e mantenere più elastici i muscoli.


Dai uno sguardo alla vasta gamma di prodotti selezionati per te per effettuare una corretta terapia termica, troverai sia fasce con farmaci che senza!


L’importanza di un sano stile di vita come rimedio

Quando si conduce uno stile di vita sedentario, magari accompagnato da un’alimentazione sregolata, è come se si avesse una sorta di predisposizione al colpo della strega, così come quando si è spesso stressati e il che porta a tensioni in tutto il corpo.

Per trattare il colpo della strega, e per prevenirlo, è bene mantenere il proprio corpo sempre un minimo tonico ed elastico e, a tal fine, l'attività fisica dolce è l’ideale. È altrettanto importante non dimenticare quanto la cura del colpo della strega debba essere seguita dall’adozione di una serie di buone abitudini per tenere alla larga le recidive. Si tratta di:

  • Sedersi sempre appoggiando bene il dorso allo schienale (anche quando si è al volante);
  • Indossare scarpe comode;
  • Riposare su reti e materassi di qualità;
  • Eseguire sforzi e sollevare gli oggetti pesanti mantenendo la schiena diritta e scaricando il peso sulle gambe, che vanno piegate;
  • Effettuare almeno 40 minuti di esercizio fisico al giorno;
  • Proteggersi dai colpi di freddo.

In ultimo, ci teniamo a ricordare quanto sia importante avere pazienza e aspettare che la schiena recuperi la sua piena funzionalità prima di ricominciare a eseguire tutti i movimenti quotidiani, rispettando il giusto riposo, per evitare che il dolore lombare persista e per ricominciare a muoversi liberamente il prima possibile.


Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

  • 13/ 04/ 2022
  • Commenti: 0
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*