Quali sono i benefici e le proprietà dello zenzero? | Farmaciagaudiana.it

Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€
Quali sono i benefici e le proprietà dello zenzero?

Quali sono i benefici e le proprietà dello zenzero?

Lo zenzero è molto più di una comune radice o spezia, dato che è un alimento ricco di proprietà che riesce a rinvigorire le difese immunitarie, ridurre episodi sgradevoli come la nausea, sostenere la digestione, accelerare il metabolismo e non solo.

Benefici e proprietà

Gran parte dei suoi benefici sono dovuti alla grande presenza, in esso, di composti fenolici come il gingerolo, lo shogaolo e il zingerone, dalle spiccate proprietà antiossidanti: in tal modo, una sua assunzione costante, consente di neutralizzare i radicali liberi dovuti allo stress ossidativo, di frenare i processi di perossidazione dei lipidi e di agire beneficamente contro i danni dell’alcol sia a livello epatico che renale.

Lo zenzero, sempre grazie ai suoi composti, è anche antinfiammatorio, in quanto riduce le conseguenze della sintesi dei mediatori dell’infiammazione, oltre a essere ricco di vitamina C, vitamina B6 e folati, e a vantare un discreto apporto di potassio, rame, manganese e magnesio.

Diversi studi hanno dimostrato che lo zenzero è utile anche contro l’alitosi: la saliva e il gingerolo, riescono a stimolare la produzione di un enzima, sulfidril ossidasi 1, che riesce a mascherare le sostanze maleodoranti, migliorando l’alito cattivo e riducendo il retrogusto che resta in bocca dopo l’assunzione di cibi o bevande dal gusto molto forte.

Quando e come assumerlo?

Assumerlo al mattino è un vero toccasana, capace di depurare al meglio l’organismo da impurità e tossine, oltre a idratarlo. In estate lo si può assumere freddo ed è ottimo per combattere il caldo, in quanto sostiene il lavoro dei reni e la diuresi, oltre a essere utile come coadiuvante nei trattamenti utili per ridurre l'accumulo adiposo e la cellulite.

Se si vuole sfruttare appieno le proprietà dello zenzero, bisogna rifarsi ai decotti, perfetti per agire beneficamente contro diversi disturbi, insieme a miele, limone o arancia, che ne rendono più piacevole il sapore, e ne aumentano i benefici. In estate, lasciato raffreddare, le sue proprietà drenanti lo attestano tra le migliori bevande che aiutano a sentirsi meno gonfi.

Controindicazioni

Dosi elevate o eccessive di zenzero possono portare a gastriti, motivo per il quale i decotti a base di zenzero sono sconsigliati se si soffre di ulcere, dato potrebbe anche causare o acuire le irritazioni afferenti allo stomaco.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

 

  • 15/ 06/ 2021
  • Categoria: Benessere
  • Commenti: 0
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*