Quali sono gli alimenti ricchi di ferro?

Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€
Quali sono gli alimenti ricchi di ferro?

Il ferro è indispensabile per il corpo umano, in primis per garantire la produzione dell'emoglobina, essenziale per portare l'ossigeno a tutti i tessuti, e della mioglobina, una proteina che fissa l'ossigeno all'interno dei muscoli.

L’importanza del ferro

Il ferro è indispensabile anche per la sintesi di collagene, oltre che nei processi di respirazione cellulare e nel metabolismo degli acidi nucleici. Oltre alle funzioni fin qui analizzate, l’importanza del ferro è comprensibile anche conoscendo i sintomi di una sua eventuale carenza, che si presenta con spossatezza, facile affaticamento e, se è grave, con anemia.

Tale condizione può portare a mal di testa, palpitazioni, nevralgie, e a essere maggiormente esposti alle infezioni. I disturbi possono arrivare a interessare anche la pelle e le mucose: lingua infiammata, il manifestarsi di piccole ferite agli angoli della bocca e delle unghie, per non parlare dei capelli, che diventano secchi e fragili.

In quali alimenti trovarlo?

Gli alimenti che più apportano ferro sono il fegato e le interiora, le carni rosse, il cioccolato fondente, i legumi, la frutta secca e gli ortaggi a foglia verde, tenendo conto che, nel caso di questi ultimi, il contenuto di ferro si riduce per la cottura in acqua e poco meno nella cottura a vapore.

L’aspetto da curare con attenzione è soprattutto la capacità del nostro corpo di assorbire il ferro che, come abbiamo visto, cambia molto da alimento ad alimento e da persona a persona. La capacità è alta quando assumiamo interiora e carni rosse e molto ridotta per i vegetali a foglia verde. Parallelamente, che assume molto fruttosio e soprattutto vitamina C aiuta molto il corpo ad assimilarlo più facilmente: in questo senso, le verdure condite con il limone sono un toccasana.

Contengono invece basse quantità di ferro il latte, il burro, e determinati formaggi ne contengono basse dosi. Possono invece ostacolarne l'assorbimento il tè e il caffè (a causa dei tannini) e i cibi che contengono acido ossalico, come cereali integrali e barbabietole.

Se vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di rispondere alle tue domande.

  • 22/ 11/ 2021
  • Commenti: 0
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*