Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€

Suggerimenti per rimanere in forma con il diabete | FarmaciaGaudiana.it

Suggerimenti per rimanere in forma con il diabete

INDICE:

Questo articolo è stato corretto e revisionato dal Dottor Carmine Pezzullo

Suggerimenti per rimanere in forma con il diabete


Per le persone che soffrono di diabete la misurazione della glicemia  è un’azione quotidiana. Esistono tantissimi apparecchi che riescono a dare risultati in pochi secondi, consulta la nostra categoria “Diabete e Glicemia”.

Come influisce il diabete sull'esercizio fisico?

L'esercizio fisico ha numerosi benefici per tutte le persone con diabete.

Se hai il diabete di tipo 2, l'esercizio aiuta a mantenere un peso sano e a ridurre il rischio di malattie cardiache. Può anche promuovere un migliore controllo della glicemia e del flusso sanguigno.

Secondo l’associazione Italiana Diabetici anche le persone con diabete di tipo 1 possono beneficiare dell'esercizio. Tuttavia, se hai questo tipo di diabete, dovresti monitorare attentamente i tuoi livelli di zucchero nel sangue. Questo perché l'esercizio può portare all'ipoglicemia. Se hai il diabete di tipo 2 ma non stai prendendo farmaci, c'è un rischio molto basso di zuccheri bassi nel sangue con l'esercizio.

In entrambi i casi, l'esercizio è benefico finché si prendono le precauzioni appropriate.

Anche se non sei motivato a fare esercizio o sei preoccupato per i tuoi livelli di zucchero nel sangue, non rinunciare. Puoi trovare un programma di esercizio che funzioni per te. Il tuo medico può aiutarti a scegliere le attività appropriate e a fissare gli obiettivi di zucchero nel sangue per assicurarti di fare esercizio in modo sicuro.

Considerazioni sull'esercizio fisico

Se non fai esercizio da un po' di tempo e stai pensando di iniziare qualcosa di più faticoso di un programma di camminata, parlane con il tuo medico. Questo è particolarmente importante se hai delle complicazioni croniche o se hai il diabete da più di 10 anni.

Il tuo medico può raccomandare un test da sforzo prima di iniziare un programma di esercizio se hai più di 40 anni. Questo assicurerà che il tuo cuore sia abbastanza in forma da permetterti di fare esercizio in sicurezza. Quando fai esercizio e hai il diabete, è importante essere preparati. Dovresti sempre indossare un braccialetto di avviso medico o un'altra identificazione che permetta alle persone di sapere che hai il diabete, specialmente se stai assumendo farmaci che possono causare ipoglicemia. In questo caso, dovresti anche avere altri oggetti precauzionali a portata di mano per aiutare ad aumentare la tua glicemia se necessario. Questi articoli includono:

Si dovrebbero sempre bere molti liquidi quando ci si allena, in particolare le persone affette da diabete. La disidratazione durante l'esercizio può influenzare negativamente i livelli di zucchero nel sangue. Fate attenzione a bere almeno 250ml di acqua prima, durante e dopo l'allenamento per rimanere idratati.


Fare sport con il diabete è importante ma va monitorata la glicemia


Rischi dell'esercizio fisico con il diabete

Quando ti alleni, il tuo corpo inizia a usare lo zucchero nel sangue come fonte di energia oltre a diventare anche più sensibile all'insulina. Questo è benefico nel complesso.

Tuttavia, questi due effetti possono far scendere lo zucchero nel sangue a livelli bassi se stai prendendo alcuni farmaci come l'insulina o le sulfoniluree. Per questo motivo, è importante monitorare la tua glicemia sia prima che dopo l'esercizio se stai prendendo questi farmaci. Consulta il tuo medico per i livelli ideali di zucchero nel sangue prima e dopo l'esercizio.

Alcune persone con il diabete potrebbero aver bisogno di evitare l'esercizio fisico intenso. Questo è vero se avete alcune forme di retinopatia diabetica, malattie degli occhi, pressione alta o problemi ai piedi. L'esercizio faticoso può anche aumentare il rischio di un calo di zuccheri nel sangue molte ore dopo l'esercizio.

Le persone che prendono farmaci che li mettono a rischio di basso livello di zucchero nel sangue dovrebbero fare attenzione a testare gli zuccheri nel sangue più a lungo dopo un esercizio faticoso. Parla sempre con il tuo medico dell'approccio migliore per la tua salute.

Esercitarsi all'aperto può anche influenzare la risposta del tuo corpo. Per esempio, fluttuazioni estreme di temperatura possono influenzare i tuoi livelli di zucchero nel sangue.

Cosa devi fare se la tua glicemia è troppo bassa o alta prima di fare esercizio? 

Se i livelli di zucchero nel sangue sono alti e hai il diabete di tipo 1, puoi fare un test per i chetoni ed evitare l'esercizio se sei positivo ai chetoni. Se i tuoi livelli di zucchero nel sangue sono bassi, dovresti mangiare qualcosa prima di iniziare l'esercizio. Parlare con il tuo nutrizionista può aiutarti a creare un piano che funzioni.

Monitoraggio della glicemia prima dell'esercizio  

Dovresti controllare la tua glicemia circa 30 minuti prima dell'esercizio per assicurarti che sia entro un intervallo sicuro. Mentre il tuo medico può stabilire con te degli obiettivi individuali, ecco alcune linee guida generali:

Meno di 100 mg/dl (5,6 mmol/L)

Se stai assumendo farmaci che aumentano i livelli di insulina nel corpo, astieniti dall'esercizio finché non hai mangiato uno spuntino ad alto contenuto di carboidrati. Questo include frutta, mezzo sandwich al tacchino o cracker. Puoi ricontrollare la tua glicemia prima dell'esercizio per assicurarti che sia nel range corretto.

Tra 100 e 250 mg/dl (da 5,6 a 13,9 mmol/L)

Questo intervallo di glicemia è accettabile quando si inizia a fare esercizio.

Da 250 mg/dL (13,9 mmol/L) a 300 mg/dL (16,7 mmol/L)

Questo livello di zucchero nel sangue può indicare la presenza di chetosi, quindi assicurati di controllare i chetoni. Se sono presenti, non esercitarti finché i tuoi livelli di zucchero nel sangue non sono diminuiti. Questo è di solito un problema solo per le persone con diabete di tipo 1.

300 mg/dL (16,7 mmol/L) o superiore

Questo livello di iperglicemia può progredire rapidamente in chetosi per le persone con diabete di tipo 1 e può essere peggiorato dall'esercizio fisico in quanto carenti di insulina.

Le persone con diabete di tipo 2 raramente sviluppano una carenza di insulina così profonda. Di solito non hanno bisogno di rimandare l'esercizio a causa della glicemia alta, purché si sentano bene e si ricordino di rimanere idratati.

I valori della glicemia possono essere monitoriati con appositi glucometri

Segni di ipoglicemia durante l'esercizio fisico

Riconoscere l'ipoglicemia durante l'esercizio può essere difficile. Per natura, l'esercizio mette sotto stress il tuo corpo che può simulare un calo di zuccheri nel sangue. Puoi anche notare sintomi unici, come cambiamenti visivi insoliti, quando lo zucchero nel sangue si abbassa.

Esempi di sintomi di ipoglicemia indotta dall'esercizio fisico in coloro che hanno il diabete includono:

  • irritabilità
  • improvvisa comparsa di stanchezza
  • sudorazione eccessiva
  • formicolio alle mani o alla lingua
  • tremore o tremore alle mani

Alla comparsa di questi sintomi, è consigliabile testare la glicemia e riposare per un momento. Mangia o bevi un carboidrato ad azione rapida per aiutare a far risalire i tuoi livelli di zucchero nel sangue.

Esercizi raccomandati per le persone con diabete

L'American Academy of Family Physicians  raccomanda di consultare il proprio medico per determinare il tipo di esercizio migliore per voi, dato il vostro stato di salute generale. Un buon punto di partenza è qualche forma di esercizio aerobico leggero, che sfida i polmoni e il cuore per rafforzarli. Alcuni esempi sono camminare, ballare, fare jogging o seguire un corso di aerobica.

Tuttavia, se i tuoi piedi sono stati danneggiati dalla neuropatia diabetica, potresti voler considerare esercizi che evitano di porre il peso di tutto il corpo sui piedi, questo eviterà più lesioni o danni. Questi esercizi includono andare in bicicletta, remare o nuotare. Indossare sempre scarpe comode e ben aderenti con calzini traspiranti per evitare irritazioni.

Infine, non pensare di dover essere un maratoneta. Invece, prova a iniziare con l'esercizio aerobico in incrementi di 5-10 minuti. Poi, lavorate fino a circa 30 minuti di esercizio la maggior parte dei giorni della settimana.

Articoli correlati
27.01.2020
Namedsport: l’innovazione naturale al servizio degli sportivi
21.02.2020
Come sostituire lo zucchero nella nostra dieta quotidiana
06.11.2020
Le proprietà del caffè verde: potente antiossidante e regolatore di zuccheri e colesterolo, ma attenti alla caffeina!
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*