Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€

Come scegliere il fondotinta giusto? - FarmaciaGaudiana.it

Come scegliere il fondotinta giusto?
Questo articolo è stato corretto e revisionato dalla Dottoressa Rosa Orlando

Come scegliere il fondotinta giusto?

Per molte donne il fondotinta è lo step fondamentale di un make up perfetto, che sia in grado di uniformare il colorito del viso. Infatti, l’applicazione anche di una quantità minima di prodotto può minimizzare i difetti, aumentare la luminosità del proprio viso. Tuttavia, per ottenere un finish ideale è necessario comprendere come scegliere il fondotinta giusto, che al meglio sappia rispondere alle esigenze personali. La scelta di un fondotinta sbagliato può far ottenere effetti contrari a quelli che si desideravano, se troppo scuro, ad esempio, si nota il distacco del colore rispetto al nostro incarnato oppure, potrebbe addirittura invecchiare il volto.

Come sceglierlo?

Tra le formulazioni a disposizione esistono differenze non solo nella composizione ma anche nelle texture, dai fondotinta liquidi ai compatti, da quelli più cremosi fino alle polveri, con effetto matt o luminosi. Il fondotinta rende omogenea la pelle del viso, minimizza discromie e piccole imperfezioni e, soprattutto, può donare una nuova luce con un effetto assolutamente naturale. Agisce anche su pelli grasse o disidratate, nel primo caso attraverso le proprietà opacizzanti, nel secondo attraverso quelle nutritive e idratanti.

Per poter scegliere il fondotinta giusto per te, innanzitutto, è necessario partire dalla propria particolare tipologia di pelle: grassa, mista, secca, matura, normale.

Nel caso di pelli miste o grasse, si consigliano fondotinta a texture cremosa o corposa ad effetto matt che siano in grado di controllare la lucidità dovuta ad un’eccessiva produzione di sebo rispettando e bilanciando il manto idrolipidico. Le pelli secche o mature, invece, hanno bisogno di nutrimento e idratazione continui. I fondotinta studiati per questo tipo di pelle contengono anche componenti antiage, complessi idratanti ed elementi protettivi per esaltare non solo il colore ma prendersi cura della pelle durante tutta la giornata, mantenendola tonica, idratata ed elastica.

Come si sceglie il colore?

Per poter scegliere il colore perfetto per il tuo viso bisogna analizzare il proprio sottotono della pelle. Guardandoti le vene del polso potrai individuare diverse colorazioni:

- se le vene sono completamente blu hai un sottotono neutro, quindi anche il fondotinta può essere neutro (il classico beige);

- se le vene sono blu/viola, significa che hai un sottotono freddo. In questo caso, meglio prediligere colori del fondotinta sul rosato;

- se le vene sono sul verde/blu, il sottotono della tua pelle è caldo. Per questa gradazione, scegli toni del fondotinta beige o dorati.


Scegli il fondotinta che fa per te tra la vasta selezione di prodotti consigliati dalle nostre farmaciste nella sezione Trucco e Make Up!
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*