Mal di schiena

Cos’è
Si possono evidenziare diverse tipologie di mal di schiena, in base alla zona del nostro corpo nella quale esso si presenta:

  • Lombalgia: quando il dolore si presenta nella zona lombare con tensioni e dolori che colpiscono i muscoli. È spesso provocata da lesioni muscolari conseguenti a sforzi dovuti a spostamenti di oggetti troppo pesanti o eseguiti in modo errato.
  • Mal di schiena superiore: in questo caso il dolore si presenta nella parte alta della schiena e può interessare anche le spalle e il collo, fino a portare a cervicale.
  • Mal di schiena dorsale: è quello più raro, il dolore viene avvertito nella parte posteriore del busto, all’altezza dei reni.

Solitamente, il mal di schiena può essere dovuto a una lesione dei muscoli della schiena, ma anche a un banale affaticamento muscolare. In altri situazioni può essere causato da traumi di diverso tipo.

Cause
Può essere quindi conseguenza di movimenti improvvisi ma anche di semplice postura sbagliata. Non è raro che in ufficio, a casa o in auto, si mantengano, anche per ore, posture errate, a cui si sommano spesso lo stress e l’assenza di attività fisica, tutti aspetti che indeboliscono la colonna vertebrale. Infatti, emozioni, sentimenti e tensioni mentali possono causare tanti piccoli disturbi nel nostro corpo, compresi i più conosciuti problemi relativi alla colonna vertebrale derivanti dall’attività dei muscoli, che hanno la tendenza a tendersi e a infiammarsi. Per tali ragioni il mal di schiena è tra i disturbi più comuni della nostra società.

Rimedi
È fondamentale, al fine di capire quali misure adottare, individuare prima il tipo di mal di schiena da cui si è affetti. Nei casi meno gravi si può diminuire il dolore percepito grazie a dei massaggi operati con creme a base di piante ed erbe che hanno principi lenitivi e antinfiammatori, come l’artiglio del diavolo o l’arnica montana. In farmacia sono disponibili anche cerotti e fasce riscaldanti, che corroborano il processo di distensione muscolare nelle diverse aree della schiena colpite dal dolore. I cerotti autoadesivi, sono molto efficaci per il trattamento locale di stati dolorosi e infiammatori di natura reumatica o traumatica delle articolazioni, dei muscoli, dei tendini e dei legamenti.

Lo yoga è un tipo di attività da svolgere che può dare forte supporto nel trattamento del mal di schiena e nell’imparare a tenere sempre quest’ultima nella giusta posizione. Ce ne sono di diversi tipi e vi sono diverse posizioni, chiamate “asana”, capaci di alleviare i disturbi della colonna vertebrale, fino a portare al corretto allineamento della stessa, a farla diventare più elastica e a calmare gli stati dolorosi.

Quando il dolore è molto acuto e persistente, e i rimedi di cui sopra non sortiscono gli effetti sperati, si possono anche assumere dei farmaci antidolorifici che alleviano il mal di schiena. Sono, a volte, prodotti acquistabili senza ricetta, ma consigliamo comunque un consulto dal medico, soprattutto se i rimedi di cui sopra non sono stati efficaci.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure vuoi porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.

Categorie