Contusioni

Capita a tutti di cadere o colpire accidentalmente oggetti rigidi o spigolosi e poi veder comparire sulla cute, nella parte colpita, lividi e rossori. Vi spieghiamo di seguito come curarli e perché è importante farlo subito.

Una contusione è una lesione dei tessuti molli situati al di sotto della pelle. Quando avviene, vengono colpiti i vasi sanguigni e linfatici, causando una perdita interna di sangue. In base alla gravità del trauma, si possono presentare:

  • Ecchimosi o livido: quando la contusione non è troppo violenta e interessa solo i vasi sanguigni più piccoli. Subito dopo il sangue confluisce nei tessuti vicini, e forma una macchia bluastra.
  • Ematoma: viene causato in genere da un trauma violento che porta alla rottura dei vasi ematici più grandi, causando un accumulo di sangue in un tessuto o in una cavità del corpo.
  • Necrosi cutanea: si presenta quando ha luogo una compromissione della vitalità della cute causata da una forte e prolungata compressione che solitamente porta alla formazione di una piaga.

In quest’ultimo caso, quando la piaga è molto grande, può essere necessario un consulto medico mentre, per curare ematomi e lividi sono necessari solo semplici e mirati prodotti.

Cosa deve contenere una crema per contusioni? 

Per ciò che riguarda lividi ed ematomi, il ghiaccio, applicato subito dopo il colpo, agevola la vasocostrizione che limita la fuoriuscita del sangue dai vasi interessati, diminuisce la comparsa degli ematomi, scongiura il formarsi dell’edema e allevia il dolore. Anche se la caduta, o il colpo sembrano di lieve entità, è sempre bene limitare dal primo momento l’eventuale formazione dell’edema.

Passando al trattamento del dolore, in farmacia si possono trovare schiume cutanee che, grazie all’effetto criogenico, favoriscono un veloce abbassamento della temperatura della pelle, apportando un sollievo immediato.

Esistono anche farmaci antinfiammatori topici in gel o pomata che agevolano il riassorbimento dell’ematoma. Applicarli massaggiando le parti interessate, oltre ad apportare sollievo, diminuisce i tempi di guarigione.

In natura esistono alcune sostanze efficaci e facilmente reperibili in farmacia sotto forma di creme:

  • Arnica: riduce gonfiore e dolore e, lavorando sul microcircolo sottocutaneo, allevia gli edemi dei tessuti molli e limita la formazione del livido.
  • Ananas: con bromelina, estremamente indicata negli stati infiammatori dei tessuti molli.
  • Boswelia: ha una forte azione antidolorifica ed antiinfiammatoria.
  • Artiglio del diavolo: per ridurre dolore ed infiammazione.
  • Ippocastano: grazie alla escina rallenta il processo infiammatorio e la creazione di edemi rinforzando i capillari.

Pomate per lividi da applicare sulle contusioni

Tra le pomate e creme per le contusioni più conosciute e gradite da chi le utilizza troviamo:


Se hai dubbi oppure vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il team di Farmacia Gaudiana è a tua completa disposizione.

Categorie