Stitichezza

La stitichezza, conosciuta anche come stipsi, si manifesta con la difficoltà a evacuare l’intestino. Si presenta anche con gonfiore e dolori alla pancia. Nella sua prima fase, può portare l’individuo ad andare in bagno più volte durante la giornata, proprio perché non riesce a svuotare l’intestino in un’unica volta. Gli individui affetti da stitichezza, spesso ricorrono a posizioni particolari sul gabinetto, nel tentativo di evacuare oppure utilizzano lassativi o supposte per farlo in maniera regolare.

Cause

Le cause principali che portano a stitichezza sono:

  • alimentazione non equilibrata, povera di verdura e di frutta;
  • organismo poco idratato;
  • uno scorretto stile di vita;
  • stress;
  • poca attività fisica e vita sedentaria.

Altri fattori sono i cambiamenti repentini delle proprie abitudini quotidiane oppure delle condizioni climatiche, specialmente quando si è in viaggio.

La stitichezza può manifestarsi anche come sintomo di determinate malattie gastrointestinali o metaboliche.

Rimedi

Per porre rimedio alla stipsi (così come per prevenirla) è sicuramente necessario cambiare le proprie abitudini alimentari. Vi diamo alcuni consigli da seguire:

  • mangiare legumi, semi oleosi, frutta e verdura di stagione;
  • evitare gli alimenti confezionati;
  • limitare il consumo di carne;
  • incrementare l’apporto di fibre, meglio le farine integrali di quelle bianche;
  • assumere alimenti ricchi di prebiotici

Altra utilissima pratica è cominciare bene la mattina a colazione, mangiando i bastoncini di crusca di frumento, ricchi di fibre insolubili, ottimi per assorbire molta acqua, facilitare il transito intestinale incrementandone la motilità e a supportare l’organismo nel riequilibrare la flora intestinale.

L’attività fisica, moderata e costante, supporta il metabolismo  a restare attivo e aiuta a regolare le attività intestinali.

L’idratazione è importantissima e, oltre che con acqua e tisane, va supportata anche con l’alimentazione, grazie alle verdure, come cetrioli e finocchi, oltre che alla frutta, tra cui troviamo  kiwi, mele, pere e prugne secche, che hanno importanti proprietà lassative.

In caso stipsi cronica, consigliamo di bere la mattina, a digiuno, acqua calda con limone e miele, una soluzione che, oltre a possedere leggeri effetti lassativi, alcalinizza l’organismo e attiva il metabolismo.

Se hai dubbi o curiosità su questo argomento, contattaci, il team della farmacia Gaudiana è a tua completa disposizione.

 

Categorie