Mal di testa

ll mal di testa comune è molto diffuso e ha come sintomo principale il dolore localizzato in determinate aree della testa o della parte superiore del collo. Interessa molti soggetti, in certe situazioni fino a invalidare l’individuo e limitarlo nelle mansioni quotidiane. È spesso caratterizzato da attacchi acuti e sporadici, ma può anche divenire cronico se caratterizzato da attacchi ricorrenti.

Nel tempo, sono stati individuati vari tipi di mal di testa ed essi vanno suddivisi in cefalee primarie (emicrania, cefalea tensiva, cefalea a grappolo) e secondarie (causate da forti traumi alla testa o da altri disturbi in corso).

Altri tipi di mal di testa sono la nevralgia cranica e i dolori facciali detti centrali o primari.

Cause
Lo scaturire di un mal di testa è spesso conseguenza dell’alterazione dei meccanismi di attivazione e trasmissione dello stimolo doloroso nelle aree colpite.

Esistono, ovviamente, diversi aspetti che, relativamente alla situazione, possono agevolare tale processo, dato che portano tutta una serie di stimoli irritanti e infiammatori a concentrarsi nel cervello ed a interessare, in seguito, le terminazioni nervose, portando dolore. Sono noti come fattori scatenanti e possono essere:

  • Lo stress.
  • L’insonnia.
  • L’inquinamento ambientale (acustico o atmosferico).
  • L’abuso di alcol e prodotti che contengono caffeina.
  • Un calo di zuccheri.

La postura scorretta è quello più diretto e comune, ed è spesso conseguente a una vita eccessivamente sedentaria o, al contrario, fisicamente troppo attiva. Nelle donne, può avere molta incidenza la fluttuazione dei livelli ormonali, nel periodo del ciclo mestruale, che può concorrere, o essere anche l’unica causa, del mal di testa.

Rimedi
Per lenire il mal di testa, si possono assumere anche tisane, tinture madri o estratti secchi di erbe e piante officinali, alcune di esse dalle note proprietà antinfiammatorie e analgesiche, capaci, in alcuni casi, anche di inibire la sintesi delle prostaglandine, che portano dolore e infiammazione dei tessuti. In natura ne esistono varie che possono supportarci contro il mal di testa:

  • L'Artiglio del diavolo, analgesico e antipiretico.
  • Il Salice e la Spirea, diminuiscono il dolore e l’infiammazione di muscoli e articolazioni.
  • Melissa e passiflora, sedative e ansiolitiche, rilassanti muscolari e calmanti del sistema nervoso.
  • Partenio, efficace per curare l'emicrania, grazie ai suoi flavonoidi.

 

Quando si tratta di un mal di schiena sporadico e lieve, in farmacia si possono trovare prodotti analgesici per automedicazione come i Fans (acido acetilsalicilico, ibuprofene, naprossene) o gli antiemetici, quei farmaci in bustine, granulari, da assumere per via orale.

Alcuni di essi sono antinfiammatori, a base di naprossene, e risultano efficaci contro dolori di diversa origine e natura per brevi periodi di tempo.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure vuoi porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.

Categorie