Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€
media

La Vitamina E, o Tocoferolo, è una vitamina liposolubile che viene accumulata nel fegato e Il corpo la rilascia a piccole dosi quando il suo utilizzo diventa necessario.

La Vitamina E è la più diffusa e comune tra le vitamine e ha proprietà antiossidanti, combatte i radicali liberi e favorisce il rinnovo cellulare. Grazie alla sua attività biologica è un importante strumento di protezione e prevenzione del nostro organismo verso molteplici patologie

La vitamina E è sensibile al calore e alla luce, quindi tende a degradarsi in presenza di alte temperature.

Vitamina E: un potente Antiossidante

La vitamina E è un potente Antiossidante: aiuta infatti a proteggere le cellule dai danni. Il termine "vitamina E" descrive otto diversi composti di cui l'alfa-tocoferolo è il più attivo nell'uomo.

Allunga la vita ceullulare

Probabilmente hai visto ruggine sulla tua bici o auto; un simile processo di ossidazione e invecchiamento accelerato avviene nel corpo quando le cellule sono esposte a molecole chiamate radicali liberi.

I radicali liberi indeboliscono e distruggono le cellule sane. Queste molecole possono anche contribuire a malattie cardiache e al cancro. I radicali liberi si formano a seguito di normali processi corporei. Causano danni che accorciano la vita delle cellule.

La vitamina E è un potente antiossidante che può aiutare a ridurre i danni dei radicali liberi e rallentare il processo di invecchiamento delle cellule. La sua efficacia è stata evidenziata in un molteplice numero di malattie degenerative tra cui: 

  • Ipertensione e vasculopatie
  • Cardiopatie 
  • Tumori e carcinomi

Inoltre la Vitamina E ha azione protettiva nei confronti delle persone esposte a fonti di radicali liberi tra cui:

  • Fumare sigarette
  • Esposizione all'inquinamento atmosferico
  • Alta esposizione ai raggi ultravioletti della luce solare

La vitamina E può aiutare a riparare le cellule danneggiate. È difficile consumare troppa vitamina E nella dieta normale. Non è né rischioso né dannoso ottenere la vitamina E da fonti alimentari.

Integratori a base di Vitamina E

La Vitamina E si accumula nel fegato e viene gradualmente rilasciata nell'organismo. Benchè sia improbabile un suo sovradosaggio, non bisogna nemmeno esagerare con l'integrazione esterna: dosi eccessive di Vitamina E possono causare effetti collaterali tra cui un aumento del rischio emorragico.

I dosaggi di Vitamina E non devono superare le 1.000 unità internazionali (UI) al giorno se si utilizzano integratori sintetici. L'indennità giornaliera raccomandata (RDA) a partire dai 14 anni è di 15 milligrammi (mg).

Quali alimenti sono ricchi di Vitamina E?

La vitamina E è presente in tanti alimenti comuni tra cui:

  • Semi di girasole tostati a secco, 30g contengono 7,4 mg di vitamina E
  • Nocciole tostate secche, 30g contengono  4,3 mg di vitamina E
  • Arachidi tostate a secco, 30g contengono  2,2 mg di vitamina E
  • Mandorle tostate secche, 30g contengono  6,8 mg di vitamina E
  • Spinaci bolliti, 1/2 tazza contiene 1,9 mg di vitamina E
  • Broccoli, tritati e bolliti, 1/2 tazza contiene 1,2 mg di vitamina E
  • Kiwi, 1 ne contiene 1,1 mg di vitamina E
  • Mango a fette, 1/2 tazza contiene 0,7 mg di vitamina E
  • Pomodoro crudo 1 contiene 0,7 mg di vitamina E

Un modo semplice per assumere abbastanza Vitamina E nella dieta è aggiungere un cucchiaio di olio di germe di grano ad un piatto. In alternativa si può fare uno spuntino con semi di girasole. In questo modo si riesce ad integrare oltre 20 mg di vitamina E, che è più di un fabbisogno di un'intera giornata. Prepara un'insalata di cavolo o spinaci e aggiungi alcune nocciole per ottenere una spinta croccante di vitamina E. Essere creativi ti aiuterà a raccogliere i numerosi benefici della Vitamina E nella tua dieta.

  • 30/ 06/ 2020
  • Categoria: Salute
  • Commenti: 0
Articoli correlati
10.02.2020
L'importanza della vitamina D
17.03.2020
La vitamina C per le difese immunitarie
Prodotti correlati
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*

Sezioni del blog