Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€
media
media
media
media
media

Dal 1 Giugno 2020 è disponibile negli sotre Android ed Apple l'applicazione IMMUNI

Che cos'è l'applicazione IMMUNI?

IMMUNI è una applicazione per lo smartphone sviluppata per il Ministero della Salute che serve a monitorare le persone durante la Fase 2 dell'epidemia da Covid-19

Con la Fase 2 il governo ha diminuito le misure restrittive adottate in passato per il contenimento dell'epidemia da Covid-19. Tuttavia con l'abbassarsi delle misure restrittive possono comparire nuovi nuovi focolai infettivi estremamente pericolosi. Per questo motivo nasce la necessità da parte del governo di monitorare le persone, i loro spostamenti ed eventuali assembramenti: ecco a cosa serve IMMUNI

L'applicazione IMMUNI permette di svolgere questo compito grazie a due sue caratteristiche:

  • Contact Tracing: l'applicazione IMMUNI permette di "tracciare" i contatti tra le persone e quindi agire in caso di focolai infettivi e riconoscere i contatti avuti
  • Exposure Notification: l'applicazione IMMUNI permette ai singoli utilizzatori di smartphone di ricevere notifiche se sono entrati o entrano in contatto con persone risultate essere positive al virus 

A chi è rivolta l'applicazione IMMUNI?

L'applicazione IMMUNI è una applicazione di comunità: è efficace su tutti la utilizzano

É stato stimato che per avere dei risultati validi è opportuno che più della metà della popolazione utilizzi l'applicazione IMMUNI: solo in questo modo si può avere una stima efficiente dei contatti avuti e solo in questo modo è possibile prevenire focolai infettivi

Tuttavia esistono anche dei grossi limiti dell'applicazione: il fatto che il governo possa "tracciare" e conoscere gli spostamenti di una persona lascia tanti dubbi sulla privacy e sulla libertà della stessa. Più avanti andremo ad analizzare i risvolti legati alla Privacy dell'applicazione IMMUNI

Come funziona l'applicazione IMMUNI?

L'applicazione IMMUNI permette di memorizzare e tracciare tutti i contatti avuti con altri utilizzatori dell'applicazione IMMUNI.

Nel momento in cui due o più persone che hanno l'applicazione scaricata sul proprio telefono si trovano a meno di 2 metri di distanza e per un tempo di contatto significativo - di almeno 20-30 minuti - le applicazioni si scambiano a vicenda dei codici identificativi e memorizzano il contatto che c'è stato

La tecnologia alla basa dello scambio delle informazione è il Bluetooth e nello specifico Bluetooth a bassa energia, che quindi influisce poco sulla batteria dello smartphone. IMMUNI non utilizza la tecnologia GPS e non registra nè conosce la posizione del proprietario dello smartphone su cui è installata

I codici identificativi scambiati durante il contatto dall'applicazione IMMUNI sono dei codici che non contengono informazioni personali sul proprietario dello smartphone ed inoltre sono criptati e quindi non decifrabili. Inoltre tutti i contatti avuti e tutti i codici identificativi memorizzati dall'applicazione IMMUNI si cancellano ogni 14 giorni - è possibile anche la cancellazione manuale degli stessi.

Grazie allo scambio di codici identificativi criptati IMMUNI permette di tenere traccia di tutti i contatti che ci sono stati tra le persone.

Cosa accade grazie a questo database di contatti che si è creato?

Se un utente che utilizza l'applicazione IMMUNI è risultato positivo al Covid-19 in maniera autonoma e facoltativa può comunicare al database dell'applicazione questa informazione. Successivamente a questa informazione tutti i contatti con cui l'utente positivo ha scambiato il codice identificativo - quindi tutte le persone con cui è stato in contatto per un tempo significativo - ricevono una notifica sul proprio telefono e possono prendere tutti i provvedimenti del caso volti al contenimento del Covid-19




Come scaricare l'applicazione IMMUNI?

Scaricare l'applicazione IMMUNI è davvero molto semplice. La si può scaricare dallo store delle applicazioni per telefoni APPLE e ANDROID
L'applicazione è gratuita. Bisogna avere più di 14 anni e bisogna accettare l'informativa sulla privacy.

1. Una volta scaricata dallo store questa è l'immagine che compare appena aperta l'applicazione




2. Successivamente bisogna specificare la regione e la provincia in cui si risiede ed accettare tutte le notifiche.



3. Una volta accette tutte le condizione l'applicazione è pronta. L'applicazione funziona anche quando non è aperta ed anche quando il telefono non è connesso ad internet. Bisogna unicamente tenere attivo il Bluetooth



Privacy ed Immuni

Come anticipato in precedenza sono stati tanti i dubbi sollevati in merito alla privacy dell'applicazione immuni. Il fatto che il governo possa tenere traccia dei contatti tra le persone può rappresentare una violazione nella libertà costituzionale di un individuo nonchè rappresentare un precedente per il controllo delle persone.

Tuttavia IMMUNI è una applicazione che rispetta la privacy della persona e riassumiamo perchè:

  • IMMUNI non tiene traccia degli spostamenti di una persona, non registra i dati GPS nè tantomento lo geolocalizza:
  • IMMUNI registra solamente i contatti mediante tecnologia Bluetooth tra due persone
  • IMMUNI registra i contatti con un codice identificativo casuale e criptato che non contiene informazioni sulla persona nè altri dati sensibili
  • IMMUNI cancella i dati dopo 14 giorni in maniera automatica
  • IMMUNI è open-source, ovvero il suo codice sorgente è aperto e visionabile da tutti. I tecnici che lo hanno visto ed analizzato confermano che si tratta di una applicazione che rispetta la propria privacy


  • 03/ 06/ 2020
  • Categoria: Salute
  • Commenti: 0
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*

Sezioni del blog