Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€
media

L'affaticamento oculare è un disturbo visivo che si presenta, generalmente, in seguito a un sovraccarico lavorativo degli occhi. Più nello specifico, la stanchezza spesso è causata dall'eccessivo sforzo dei muscoli intrinseci ed estrinseci del bulbo oculare, che sono quelli predisposti alla messa a fuoco.

L‘occhio secco è una patologia oculare che consiste in un’alterazione qualitativa e quantitativa del film lacrimale e che causa bruciore agli occhi, prurito, sensazione di avere un corpo estraneo sotto le palpebre o ancora sentire gli occhi umidi senza però lacrimazione oculare.

Cause

Le cause sono di diversa matrice: in piccola parte incidono le patologie reumatiche o croniche ma, più frequentemente, sono l’eccessiva e sbagliata esposizione ai monitor dei pc a portare questi disturbi.

Occhi stanchi e secchi possono manifestarsi nell’individuo anche in caso di gravidanza, a causa degli squilibri ormonali oppure anche per l’utilizzo prolungato di alcuni farmaci come antidepressivi, diuretici o ormoni che inibiscono la produzione di lacrime.

Un ambiente mal condizionato e riscaldato può provocare la secchezza oculare: un riscaldamento eccessivo, ambienti poco umidi, l’aria condizionata e la presenza di fumo, sono tutti fattori che incidono nell’insorgenza di questo disturbo.

Inutile dire che l’abuso delle lenti a contatto è una delle prime cause di bruciore e secchezza.

Rimedi

Data la diffusione massiccia del pc in casa e sul posto di lavoro è importante seguire queste poche e semplici regole per evitare la comparsa del disturbo:

  • Prendersi una pausa di 5 minuti ogni ora di lavoro al pc.
  • Posizionare il monitor in modo che non rifletta la luce esterna.
  • Avere gli occhi a una distanza tra i 50 e i 60 centimetri dal monitor.
  • Illminare per bene l’ambiente di lavoro ed evitare che la luce del monitor sia più forte di quella circostante.

Optrex Night Repair

Per reidratare gli occhi durante il sonno c’è Optrex Night Repair.

Un collirio formulato per prendersi cura degli occhi mentre si dorme, in quanto durante la notte la produzione di lacrime diminuisce, data l’assenza di ammiccamenti palpebrali, e il collirio Optrex Night grazie alla sua forma in gel, caratterizzato da una viscosità superiore, permane più a lungo sulla superficie dell'occhio e, grazie all'elevata concentrazione di Acido Ialuronico ripristina la fisiologica idratazione del film lacrimale. Fornisce sollievo dal fastidio causato da occhi secchi, stanchi e irritati.

Se vuoi porre qualche domanda oppure semplicemente approfondire l’argomento, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di risponderti.

  • 12/ 03/ 2020
  • Commenti: 0
Prodotti correlati
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*

Sezioni del blog