Dermatiti

Si parla di Dermatite quando si presenta un’infiammazione a livello epidermico più o meno acuta e che può avere diverse cause. Ci sono diverse tipologie di dermatite e non è sempre semplice capire quali siano i fattori scatenanti. I sintomi, sono invece abbastanza semplici da identificare e la terapia da adottare va scelta in base proprio al tipo di dermatite in atto.

I sintomi comuni a buona parte delle dermatiti sono l’arrossamento della pelle nelle zone interessate, spesso insieme al presentarsi di macchie, puntini rassomiglianti a brufoli e, in genere, prurito e bruciore. Potrebbero verificarsi desquamazioni della pelle e un aggravamento dei sintomi se ci si gratta o se si utilizzano prodotti non indicati.

Le principali dermatiti

Atopica

La dermatite atopica, conosciuta anche come eczema atopico, interessa soprattutto i bambini. Si manifesta soprattutto nelle zone dove la pelle si piega (ginocchia, gomiti, collo). I fattori scatenanti possono essere sia interni che esterni. I sintomi tipici sono una maggiore secchezza della pelle, screpolature, irritabilità e prurito.

Seborroica

La dermatite seborroica si manifesta spesso sul cuoio capelluto, ma anche sotto le ascelle, sui genitali esterni, sul viso e sulle orecchie. È un’infiammazione abbastanza forte che comporta la comparsa di macchie, desquamazione e prurito. Può essere causata dalla presenza di un fungo del genere Malassezia.

Da contatto

Generata dalla reazione al contatto con urticanti o irritanti di tipo naturale o chimico, nota anche come allergica e si presenta lì dove  la pelle è entrata in contatto con l’allergene. Insieme all’infiammazione si possono presentare vescicole, crosticine e un fastidioso prurito.

Erpetiforme

È spesso causata dall’intolleranza al glutine e alla celiachia. È una manifestazione epidermica di un’intolleranza alimentare, anche se ciò non significa che tutte le persone celiache sono destinate a contrarla.

Da stress

Si presenta senza precisi segnali d’avvertimento e spesso a causa di periodi particolarmente stressanti, che provano l’equilibrio psico-fisico dell’organismo.

Periorale

Si manifesta sul viso, in genere nell’area circostante alle labbra. La dermatite periorale ha le fattezze di un eczema con papule, pustole e vescicole, e provoca bruciore alla bocca.

Da sudore

Nota anche come Miliaria o Sudamina, è un’irritazione della cute generata dall’ostruzione delle ghiandole sudoripare, che causa il rilascio di sudore sottopelle, agevolando la formazione di eruzioni cutanee con macchie rosse, prurito e il presentarsi di piccole vescicole.

Rimedi

La terapia farmacologica da intraprendere va, ovviamente, determinata in base al tipo di dermatite, anche se è possibile dare alcuni rimedi utili a ridurre l’infiammazione cutanea e i sintomi ad essa correlati:

  • Un bagno tiepido: quando non si utilizzano saponi aggressivi, riduce il prurito,
  • Asciugare la pelle tamponando senza strofinare.
  • Utilizzo di creme emollienti per idratare la pelle;
  • Non grattarsi;
  • Utilizzare indumenti di cotone, traspiranti;
  • Evitare, ovviamente, il contatto con sostanze aggressive o alle quali si è allergici.

Se hai domande e vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il team di Farmacia Gaudiana è a tua totale disposizione.

Categorie