Carenza di vitamine

Cos’è

Le vitamine sono elementi che corroborano le attività dell’organismo in tutti i suoi processi, in quanto svolgono funzioni fondamentali, come la protezione delle cellule dallo stress ossidativo e il rinvigorimento delle difese immunitarie contro gli agenti patogeni esterni. Una carenza di vitamine può portare infatti all’indebolimento del corpo; in buona parte dei casi la carenza interessa le vitamine del gruppo B e la vitamina D.

Riconoscere una carenza da vitamine è molto facile, i primi sintomi sono stanchezza, debolezza, difficoltà a concentrarsi, maggiore predisposizione alle infezioni, in alcuni casi la caduta di capelli e la comparsa di forfora; quando i sintomi sono molto acuti, consigliamo di recarsi dal proprio medico che, probabilmente, prescriverà delle analisi del sangue dalle quali poter facilmente capire quali sono le vitamine con i dosaggi più bassi.

Vi elenchiamo le vitamine più soggette a carenze e le loro proprietà:

  • Vitamine del gruppo B, insieme a Rame, Ferro, Iodio contribuiscono al normale metabolismo energetico.
  • Vitamina A, Vitamina C e Vitamina D contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario.
  • Vitamina E, Vitamina C, insieme a Selenio e Zinco contribuiscono alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Cause

Le cause che provocano la carenza di vitamine possono essere di diversa provenienza ma, in buona parte dei casi, sono conseguenza di un’alimentazione scorretta, con poca frutta, verdura e alimenti integrali, e un eccessivo consumo di alimenti preconfezionati o lavorati che, molto comunemente, sono privi dei nutrienti necessari. Può essere in parte conseguenza dell’abitudine a cuocere eccessivamente e ad alte temperature gli alimenti freschi, che ne causa la perdita di gran parte delle vitamine (soprattutto di quelle idrosolubili). Una causa secondaria, ma che può comunque incidere, è l’esposizione prolungata degli alimenti alla luce e all’aria che ne riducono i valori di vitamina A in essi contenuti.

Rimedi

La prevenzione è, come sempre, la strada migliore da intraprendere, è quindi fondamentale assumere frutta e verdura di stagione, non cuocere eccessivamente gli alimenti, aggiungere alla propria dieta carne, latte e uova (senza esagerare), non eccedere con il caffè e l’alcool. Per quel che riguarda la vitamina D, una moderata e costante attività fisica all’aria aperta ne agevola la produzione, fondamentale in quanto spesso soggetta a carenze nella società occidentale, soprattutto per chi conduce stili di vita sedentari, con lavori d’ufficio e scarsa esposizione al sole.

In commercio esistono diversi integratori alimentari di vitamine. Sono in genere formulati per assicurare un adeguato apporto giornaliero di micronutrienti nei casi di aumentato fabbisogno fisiologico o di ridotto apporto con la normale dieta.

Se hai dubbi oppure vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il team di Farmacia Gaudiana è a tua completa disposizione.

 

Categorie