Allergia alla pelle? Si tratta sicuramente di Dermatite allergia! - FarmaciaGaudiana.it

Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 49.90€
Allergia alla pelle? Si tratta sicuramente di Dermatite allergica! Come curarsi?

Allergia alla pelle? Si tratta sicuramente di Dermatite allergica! Come curarsi?

Con il cambio di stagione e l'inizio della primavera esplodono tutte le allergie. Quando l'allergia colpisce la pelle si tratta di Dermatite alleregica: una vera e propria reazione allergia che colpisce al larga scala tutta la nostra cute

Cos'è l'Dermatite Allergica?

Il nostro organismo entra in contatto quotidianamente con migliaia di sostanze ogni giorno. Queste sostanze per la maggior parte sono inerti e non causano nessuna reazione al nostro organismo. In alcuni casi però il nostro organismo in seguito al contatto con alcune sostanze può scatenare una risposta del nostro sistema immunitario. 

Le sostanze che causano nel nostro organismo reazioni allergiche sono chiamate allergeni.

L'insieme delle risposte attuate dall'organismo e dal sistema immunitario in seguito al contatto con l'allergene è chiamato reazione allergica.

Una reazione allergica può assumere diverse forme. alcune persone hanno problemi respiratori, tosse, bruciore agli occhi e naso che cola quando hanno una reazione allergica. Altre persone subiscono dei cambiamenti nella pelle e nella cute: queste modificazioni prendono il nome di dermatite allergica o eczema allergico.

" La Dermatite Allergica è solo un tipo di allergia: scopri tutte le altre Allergie Stagionali "

Quale aspetto ha la Dermatite Allergica?

L'eczema o dermatite allergica è un'eruzione cutanea pruriginosa che si sviluppa in seguito al contatto con un allergene. La sintomatologia si può presentare dopo pochi minuti o alcune ore dal contatto con l'allergene.

L'eczema allergico è anche conosciuto come:

  • Dermatite Allergica
  • Dermatite da Contatto
  • Dermatite Allergica da Contatto
  • Contatto Eczema

Che cosa causa la dermatite allergica?

La dermatite allergica si verifica quando il nostro organismo entra in contatto diretto con un allergene

I più comuni allergeni che causano dermatite allergica sono:

  • Nichel, che può essere trovato in gioielli, fibbie per cinture e bottoni metallici su jeans
  • Profumi presenti in cosmetici o prodotti per la pelle
  • Coloranti utilizzati nei capi di abbigliamento
  • Tinture per capelli per capelli
  • Lattice o adesivi
  • Saponi e prodotti per la pulizia
  • Edera velenosa e altre piante
  • Creme antibiotiche o pomate che vengono utilizzate sulla pelle

L'eczema allergico può anche svilupparsi quando la pelle è esposta alle sostanze chimiche in presenza di luce solare. Ad esempio, si può verificare una reazione allergica dopo aver usato la protezione solare e aver passato del tempo al sole.

Quali sono i sintomi della dermatite allergica?

I sintomi della dermatite allergica possono variare da persona a persona e possono anche cambiare nel tempo. I sintomi si sviluppano tipicamente nell'area in cui si è verificato il contatto con l'allergene. In rari casi i sintomi possono diffondersi in altre aree del corpo.

I sintomi più comuni includono:

  • Pizzicore
  • Sensazione di bruciore e dolore
  • Protuberanze rosse che possono formare croste
  • Pelle calda e tenera
  • Pelle squamosa, cruda o ispessita
  • Pelle secca, rossa o ruvida
  • Infiammazione e tagli
  • Eruzioni cutanee
Talvolta in associazione ai sintomi della Dermatite Allergica possono verificarsi anche sintomi oftalmici: la Congiuntivite Allergica. Scopri di più!

Come viene diagnosticata la dermatite allergica?

Il medico prima esamina la pelle per determinare se si è in presenza di eczema allergico. Successivamente per accertarsi della sintomatologia si fanno ulteriori analisi come il Patch Test. Il Patch Test vengono volontariamente iniettati degli allergeni sulla cute: patch contenenti allergeni comuni vengono posizionati sulla schiena o in altre aree del corpo. Questi patch rimangono in contatto con la pelle per 24-48 ore. Quando il medico rimuove i cerotti controllano i sintomi della pelle e se c'è o meno una reazione allergica.

Se i Patch Test non sono in grado di dare una diagnosi corretta il medico può eseguire una biopsia della lesione cutanea. Durante la biopsia il medico rimuove un piccolo campione della pelle interessata e lo invia ad un laboratorio per ulteriori test.

Come viene trattato l'eczema allergico?

Il trattamento per l'eczema allergico dipende dalla gravità dei sintomi. In tutti i casi, tuttavia, è importante lavare la pelle interessata con abbondante acqua per rimuovere le tracce dell'allergene.

Potrebbero non essere necessari ulteriori trattamenti se i sintomi sono lievi e non infastidiscono. Tuttavia in casi più gravi può essere utile l'utilizzo di una crema idratante per mantenere la pelle idratata e riparare i danni. Le creme da banco su base cortisonica possono invece aiutare in caso di forte prurito e infiammazione.

Quali sono i detergenti più utilizzati nei casi di dermatite allergica?

Solitamente si utilizzano detergenti su base oleosa, dermatologicamente testati, con un pH fisiologico e privi di tensioattivi e profumi che possono peggiorare la sintomatologica cutanea

Scopri i prodotti per la corretta deterisone del tuo corpo nella sezione Detergenti Corpo della nostra Farmacia Online

Quali sono le creme dermatologiche utilizzate nei casi di dermatite allergica?

Le creme dermatologiche utilizzate nei casi di dermatite allergica servono a mantenere idratata la pelle e ripristinare il film idrolipidico cutaneo. Alcune creme hanno componenti con attività simil-cortisconica (come il Licocalcone A) che riducono infiammazione ed arrossamento. Ripristinando la cute si riduce l'arrossamento ed il prurito favorendo il miglioramento della sintomatologia

Quali sono le creme da banco cortisoniche utilizzate nei casi di dermatite allergica?

Le creme cortisoniche si utilizzano nella fase acuta della dermatite allergica, quando il prurito e l'infiammazione sono molto elevati. Si utilizzano per brevi peridi di tempo perchè possono sensibilizzare la cute e rallentare i processi riparativi. Solitamente sono creme a base di Idrocortisone e Beclometasone.

Con il trattamento adeguato la dermatite allergia si risolve in 1-2 settimane. Tuttavia la condizione patologica può ripresentarsi in seguito ad una nuova esposizione all'allergene. Identificare l'allergene che ha causato la dermatite e prendere provvedimenti per evitarlo è fondamentale per prevenire reazioni future.

  • 10/ 04/ 2019
  • Categoria: Salute
  • Commenti: 0
Articoli correlati
22.03.2019
Allergia Primaverile, a cosa è dovuta e quali rimedi
04.04.2019
Allergia agli occhi? Sintomi e cura per la Congiuntivite allergica!
08.04.2019
Rinite Allergica: Cos'è e come combatterla!
Prodotti correlati
Commenti: 0
Nessun commento
Rispondi

La tua email non sarà resa pubblica*